Se fate clic su "Acconsento" utilizziamo cookie non necessari dal punto di vista tecnico (anche cookie di terzi) per potervi mettere a disposizione un'offerta online facile da gestire e per migliorare il nostro servizio e renderlo ancora più interessante per voi. Potete revocare il vostro consenso in ogni momento facendo clic qui. Utilizziamo i cookie tecnici necessari anche se non fate clic su "Acconsento".

Per tenere traccia del vostro comportamento utente CLAAS utilizza anche "Google Analytics". Google elabora i vostri dati d'utilizzo per mettere a disposizione di CLAAS statistiche rese anonime sul vostro comportamento utente.  Google utilizza i vostri dati anche per qualsiasi altro scopo proprio (ad es. creazione di un profilo) e raggruppa i vostri dati insieme a dati di altre fonti. Google potrebbe eventualmente memorizzare i vostri dati fuori dall'Unione Europea, ad es. negli Stati Uniti attraverso Google LLC. Google e le autorità di Stato hanno accesso ai dati.  

Troverete ulteriori dettagli nella parte chiamata "Tutela dei data personali".

Accetto

Comunicati stampa

CLAAS Bad Saulgau continua la produzione non stop – come da programma

La produzione nella fabbrica tedesca CLAAS di Bad Saulgau prosegue come da programma, nonostante le due settimane di blocco inizialmente imposte alla produzione nel sito CLAAS in Harsewinkel, dovute allo stop produttivo imposto ai fornitori.

“Stiamo continuando a fornire i nostri concessionari e nostri stimati clienti di macchine per la fienagione nel modo più efficiente possibile”, spiega Patrick Boos, Managing Director della  Produzione in CLAAS Saulgau GmbH.  “Ciò significa che possiamo garantire la fornitura per il primo taglio e oltre.

E’ prevista la costruzione entro fine aprile, di falciatrici, andanatori, voltafieno e carri autocaricanti  in numero medio a tre cifre, prima dell’inizio della produzione di attacchi frontali.

Ovviamente, abbiamo adottato tutte le misure di sicurezza necessarie e il nostro magazzino ricambi è ben fornito.  Siamo certi di riuscire a raggiungere il target prefissato entro i tempi previsti.

La priorità per noi, ieri come oggi, è sempre e comunque la salvaguardia dei nostri collaboratori.”

Un numero a tre cifre è la quantità di macchine da foraggio  la cui produzione è prevista entro fine aprile, pur mantenendo la spedizione quotidiana di oltre 100 macchine.

Ulrich Nickol, responsabile in CLAAS della divisione macchine da foraggio a partire dal 1. Aprile 2020 e Managing Director di CLAAS Saulgau GmbH e CLAAS Material Handling GmbH, aggiunge: “siamo una delle poche fabbriche di macchinari agricoli, in Europa, che proseguono l’attività produttiva.

Siamo fortunatamente in una posizione che ci consente di proseguire la produzione ad un livello normale e senza interruzioni. Mentre la situazione generale, per quanto riguarda la fornitura di pezzi da parte di alcuni fornitori è peggiorata, CLAAS fortunatamente ha beneficiato di una buona provvista di pezzi necessari per la produzione di macchine da foraggio. Solo l’assemblaggio di alcuni pezzi degli andanatori ha subìto un leggero rallentamento. In ogni caso, il nostro maggior fornitore sta riavviando la produzione, garantendo il rapido recupero delle unità rallentate.

Inoltre, un congruo numero di andanatori è stato prodotto per coprire la domanda a medio termine, annullando eventuali rischi di ammanchi .”

Bad Saulgau è la storica fabbrica CLAAS che produce falciatrici, andanatori, voltafieno, carri autocaricanti e carri per il trasporto di foraggio. Inoltre, produce attacchi frontali e barre falcianti per le insostituibili trincia JAGUAR.