Se fate clic su "Acconsento" utilizziamo cookie non necessari dal punto di vista tecnico (anche cookie di terzi) per potervi mettere a disposizione un'offerta online facile da gestire e per migliorare il nostro servizio e renderlo ancora più interessante per voi. Potete revocare il vostro consenso in ogni momento facendo clic qui. Utilizziamo i cookie tecnici necessari anche se non fate clic su "Acconsento".

Per tenere traccia del vostro comportamento utente CLAAS utilizza anche "Google Analytics". Google elabora i vostri dati d'utilizzo per mettere a disposizione di CLAAS statistiche rese anonime sul vostro comportamento utente.  Google utilizza i vostri dati anche per qualsiasi altro scopo proprio (ad es. creazione di un profilo) e raggruppa i vostri dati insieme a dati di altre fonti. Google potrebbe eventualmente memorizzare i vostri dati fuori dall'Unione Europea, ad es. negli Stati Uniti attraverso Google LLC. Google e le autorità di Stato hanno accesso ai dati.  

Troverete ulteriori dettagli nella parte chiamata "Tutela dei data personali".

Accetto

Sistemi di assistenza all'operatore.

I sistemi d'assistenza non sono mai stanchi.

I sistemi di assistenza all'operatore CLAAS sono stati sviluppati per permettere ai vostri operatori di lavorare con maggiore sicurezza, per facilitare la raccolta e ridurre i costi.

Sistemi di assistenza all'operatore.

I sistemi d'assistenza non sono mai stanchi.

I sistemi di assistenza all'operatore CLAAS sono stati sviluppati per permettere ai vostri operatori di lavorare con maggiore sicurezza, per facilitare la raccolta e ridurre i costi.

Sistemi di assistenza all'operatore.


Performance eccellenti con il CEMOS.

CEMOS AUTOMATIC.

Il sistema di assistenza all'operatore CEMOS AUTOMATIC ad apprendimento automatico assiste l'operatore durante tutta la trebbiatura. Sulla base di dati agroeconomici come qualità della granella, qualità di trebbiatura, pulizia, qualità della paglia e produzione, il sistema verifica costantemente le regolazioni della LEXION e le informazioni rilevate dai sensori per ottimizzare i parametri della macchina durante il lavoro e sfruttarla al limite delle sue capacità tecniche.


Rilevamento dei picchi di carico grazie all'AUTO CROP FLOW.

AUTO CROP FLOW.

Non appena viene superato il limite di slittamento, il sistema attiva automaticamente le misure per arrestare l'alimentazione della macchina ed evitare i picchi di carico e i tempi di arresto dovuti a ingolfamenti o danni.


Il LASER PILOT con il nuovo FIELD SCANNER.

Sistemi di guida automatica.

I sensori optoelettronici del LASER PILOT esplorano con impulsi luminosi il limite fra il prodotto trebbiato e quello in piedi, guidando automaticamente la mietitrebbia lungo la linea di taglio. Nella nuova LEXION i sensori sui lati esterni della piattaforma di taglio sono stati sostituiti con un FIELD SCANNER, posizionato sul tetto della cabina, al centro.