Utilizziamo cookies (nostri e di terze parti, ad es. Google Analytics) per rendere più agevole la navigazione sul nostro sito web e migliorare la nostra offerta di contenuti per l’interesse dell’utente stesso.

Continuando a navigare sul nostro sito vengono creati solo cookie necessari dal punto di vista tecnico, mentre se cliccate su “Accetto” verranno abilitati tutti i cookie (anche quelli a scopi commerciali/di marketing).

Se date il vostro consenso, vi ricordiamo che potete disdirlo in futuro in qualsiasi momento.

Troverete ulteriori dettagli nella parte chiamata "Tutela dei data personali".

Accetto

TUCANO 580-550

Trebbiatura e separazione: il nocciolo della questione.

Proprio quando le condizioni sono particolarmente impegnative, l'APS HYBRID SYSTEM mostra i suoi punti di forza. Il sistema trebbiante APS regolabile individualmente e il sistema ROTO PLUS per la separazione della granella residua consentono di adeguare in modo esatto le prestazioni della macchina in funzione delle condizioni attuali della raccolta.

TUCANO 500

TUCANO 580-550

Trebbiatura e separazione: il nocciolo della questione.

Proprio quando le condizioni sono particolarmente impegnative, l'APS HYBRID SYSTEM mostra i suoi punti di forza. Il sistema trebbiante APS regolabile individualmente e il sistema ROTO PLUS per la separazione della granella residua consentono di adeguare in modo esatto le prestazioni della macchina in funzione delle condizioni attuali della raccolta.

Flusso di prodotto.

TUCANO 500 APS HYBRID SYSTEM / 2016

Maggiore accelerazione. Sistema trebbiante APS.

Sistema trebbiante esclusivo APS.

Il vantaggio determinante di CLAAS nasce già a valle del battitore. Una decisa accelerazione del prodotto da 3 m/s a 20 m/s innesca una catena di processi estremamente efficienti:

  • L'acceleratore allarga il prodotto
  • Il flusso di prodotto risulta particolarmente omogeneo e fino al 33% più veloce
  • Forze centrifughe più elevate aumentano la separazione della granella
  • Fino al 30% della granella viene separata nella griglia di preseparazione direttamente sotto l'acceleratore: una notevole riduzione di lavoro per il controbattitore principale

Come risultato si ottiene un incremento della produzione fino al 20% a parità di consumo carburante. L'APS conviene.

  • Lungo percorso di trebbiatura, grande superficie di separazione della granella.

    Con gli organi trebbianti APS di CLAAS è stato possibile aumentare l’angolo di avvolgimento del controbattitore intorno al battitore rispetto al sistema convenzionale. Un angolo di avvolgimento di 151° non si riscontra su nessun altro sistema trebbiante. Potrete approfittare di una trebbiatura più delicata con una maggiore apertura del controbattitore, di un regime del battitore più basso e quindi di un minore consumo di carburante.

  • Griglia di preseparazione flessibile.

    La griglia di preseparazione è di tipo MULTICROP, quindi adatta a tutte le colture. La possibilità di sostituire velocemente i tre segmenti della griglia riduce i tempi di trasformazione e aumenta la convenienza economica.

  • Regolazione idraulica del controbattitore.
    TUCANO 500

    Il controbattitore viene regolato idraulicamente dal sedile dell'operatore. Ciò consente l'adeguamento immediato ed estremamente conveniente alle mutevoli condizioni della raccolta nel corso della giornata. La guida parallela di registro del controbattitore garantisce una qualità di trebbiatura ottimale.

  • La sicurezza contro i sovraccarichi accresce le prestazioni giornaliere.

    Un dispositivo idraulico integrato di sicurezza contro i sovraccarichi protegge in modo affidabile dai danneggiamenti causati dall’entrata di corpi estranei e consente di utilizzare la macchina alle massime prestazioni, senza rischi. Le griglie vengono tenute in pretensione tramite comando idraulico e si aprono al verificarsi di picchi di pressione. Le griglie ritornano poi automaticamente nella posizione di lavoro impostata.

  • L'ottima qualità della granella dipende dalle registrazioni.

    Per una sgranatura e sbramatura ottimali il sistema APS dispone di vari livelli di regolazione. Con la spranga di sgranatura intensiva e le alette della griglia di separazione, azionabili in pochissimi secondi tramite una leva posta sul canale alimentatore, il sistema APS assicura una granella di qualità eccellente.

  • Rotazione sincronizzata.

    Acceleratore e battitore vengono azionati da un variatore centrale. Ad ogni variazione dei giri del battitore vengono modificati in modo sincrono anche i giri, ovvero la velocità periferica dell'acceleratore. Per tutti i modelli APS HYBRID TUCANO 580, 570 e 560 è anche disponibile una trasmissione sincronizzata per il cilindro di alimentazione, una soluzione efficace che protegge ulteriormente il grano e la paglia in condizione molto secche.

TUCANO 500

Più sicurezza. AUTO CROP FLOW.

Monitoraggio dei rischi.

Che cosa possiamo fare per rendere la raccolta ancora più affidabile? In condizioni di raccolta estreme, l'operatore deve rimanere tutto il tempo perfettamente concentrato, affinché la macchina lavori senza inconvenienti. Spesso la raccolta dei cereali dura solo pochi giorni, durante i quali la qualità del prodotto raccolto deve essere garantita ed ogni minuto è prezioso.

Rilevamento precoce.

Per poter riconoscere precocemente i picchi di carico critici, la macchina monitorizza continuamente il regime dei seguenti componenti:

  • Organi trebbianti APS
  • Rotore ROTO PLUS per la separazione della granella residua
  • Motore

Il regime del motore serve da riferimento.

L'arresto del trinciapaglia e i dati del sensore di intasamento paglia vengono rilevati nell'ambito della gestione della paglia.

TUCANO 500

Adeguata alle condizioni di raccolta.

La funzione del controllo automatico del flusso di prodotto AUTO CROP FLOW è attivabile e disattivabile nel CEBIS. In questo modo è l'operatore che decide se utilizzarla o meno. La sensibilità dei limiti di slittamento può essere impostata su tre livelli per adeguare il sistema in modo ottimale alle condizioni in campo.

Avanzare al limite delle prestazioni.

La funzione AUTO CROP FLOW ha lo scopo di supportare l'operatore nella gestione della macchina al limite delle prestazioni. Fornisce il margine di sicurezza necessario monitorando automaticamente i componenti rilevanti del flusso di prodotto e avviando i provvedimenti necessari.

TUCANO 500

APS + ROTO PLUS = 
APS HYBRID SYSTEM.

Una combinazione convincente: APS HYBRID SYSTEM.

L'APS HYBRID SYSTEM, la tecnologia di trebbiatura CLAAS, indica l'abbinamento di due straordinarie tecnologie: il sistema trebbiante tangenziale APS e l'efficientissimo ROTO PLUS per la separazione della granella residua.

Questo straordinario abbinamento offre eccellenti vantaggi:

  • L'adeguamento dei giri del battitore nel sistema trebbiante avviene indipendentemente dai giri del rotore
  • Adeguamento individuale dell'intero processo alle condizioni variabili della raccolta nel corso della giornata di lavoro
  • Trebbiatura delicata alle massime prestazioni di separazione

Solo CLAAS ha abbinato i due sistemi in una sola macchina, offrendo così un netto incremento delle prestazioni rispetto agli altri sistemi.

All'avanguardia rispetto agli scuotipaglia.

Grazie alla maggiore efficacia nella separazione della granella residua, a una velocità dieci volte superiore del flusso di prodotto fra rotore e griglie, e grazie anche all'elevata forza centrifuga, la TUCANO con APS HYBRID SYSTEM evidenzia caratteristiche decisamente superiori rispetto alle macchine equipaggiate con scuotipaglia.

Approfittate anche voi di questo imbattibile abbinamento APS + ROTO PLUS.

TUCANO 500

Il ROTO PLUS recupera molto di più.

Potente cilindro rotante di separazione.

Il principio funzionale del ROTO PLUS per la separazione della granella residua è semplice, ma estremamente efficace. Il lanciatore degli organi trebbianti APS raccoglie e convoglia il flusso di paglia verso il rotore. Grazie alle forze di rotazione assiali si sviluppano forze centrifughe di enorme intensità che separano anche l'ultima granella residua dalla paglia.

All'altezza delle prestazioni:

il rotore ad alto rendimento. Il grande diametro del rotore di 570 mm è in grado di generare elevate forze centrifughe e di ottenere un buon rendimento di separazione della granella residua già ai bassi regimi.

TUCANO 500

Variatore del rotore per la regolazione in continuo dei giri.

Al fine di consentire la massima flessibilità nel corso della giornata o per rendere possibile l'adeguamento alle diverse colture, i giri del rotore possono essere regolati in continuo tramite il CEBIS su un range compreso tra 920-480 g/min. Ciò consente di influire in pochi secondi sulla qualità della paglia, ad esempio nel momento in cui deve essere raccolta. Analogamente, una bassa velocità può essere utilizzata in condizioni di prodotto asciutto per ridurre il carico dei crivelli causato dalla paglia corta. Quando la macchina è chiamata a lavorare alla massime prestazioni, basta aumentare di nuovo i giri del rotore.

Comando a più stadi.

Le macchine possono anche essere equipaggiate con un comando a più stadi che consente di scegliere tra otto velocità del rotore.

TUCANO 500

Accecatori meccanici delle griglie rotore.

Per l'adeguamento variabile della superficie di separazione del rotore, la prima e la seconda griglia del rotore possono essere chiuse tramite lamelle. La leva di regolazione è collocata sul lato sinistro della macchina ed è perfettamente accessibile. L'operatore può scegliere se chiudere entrambe le griglie o soltanto la prima griglia. In condizioni molto secche i crivelli sono meno sollecitati, mentre in condizioni di bagnato è possibile utilizzare la grande superficie di separazione per una separazione più efficace della granella residua. Risultato: la modifica variabile della superficie di separazione del rotore assicura una produttività massima in ogni condizione di utilizzo.

Sesta griglia del rotore.

Sulla TUCANO 580 e 570, la separazione della granella residua è stata ottimizzata a profitto di una maggiore capacità produttiva. Un'ulteriore sesta griglia è stata collocata sotto il rotore al fine di ampliare la superficie di separazione e ottenere una separazione più efficace rispetto alla TUCANO 560, equipaggiata con cinque griglie del rotore.

TUCANO 500

TUCANO 560 / 550 con APS HYBRID SYSTEM.

Le TUCANO 560 e 550 abbinano le prestazioni di una macchina a 6 scuotipaglia alle dimensioni di una macchina a 5 scuotipaglia. Equipaggiate con pneumatici da 800 mm, hanno una larghezza di trasporto inferiore a 3,50 m e perfino inferiore a 3,30 m con pneumatici di 680 mm di larghezza. Con queste caratteristiche, la TUCANO 560 / 550 opera in modo ottimale sia su strada sia in campo.

TUCANO 500

Più flessibilità in tutte le situazioni.

Le condizioni di raccolta variano costantemente. La trebbiatura dei cereali la mattina e la sera è diversa dalla trebbiatura effettuata in pieno sole. Le diverse varietà hanno anche una notevole influenza sul processo di trebbiatura. Anche le esigenze dei clienti sono diverse. Se la paglia deve essere raccolta, dovrebbe essere il più possibile intatta quando esce dalla mietitrebbia. Gli organi trebbianti e il sistema di separazione residua dovrebbero essere regolati di conseguenza. Se la paglia invece deve restare in campo, è necessario distribuirla in modo più uniforme possibile sull'intera larghezza di lavoro della piattaforma di taglio. La TUCANO 500 ha tutte le carte in regola per soddisfare queste diverse esigenze.

  • La TUCANO è delicata con la paglia.
    TUCANO 500

    Consideriamo ad esempio la paglia lunga. Grazie alla delicatezza del sistema trebbiante APS e ai 570 mm di diametro del rotore, la struttura della paglia resta completamente inalterata, condizione ideale per la formazione di una lettiera di alta qualità. Un calo dei giri del rotore apporta ulteriori notevoli miglioramenti alla qualità della paglia. Con il trinciapaglia disattivato viene deposta in campo una soffice andana. In questo modo la paglia si asciuga più in fretta e si presta meglio ad essere pressata in balle di elevata densità.

  • Più prestazioni con il ROTO PLUS.

    Quando la paglia è verde e spessa, la separazione della granella residua può davvero diventare un fattore limitante delle prestazioni del sistema. È qui che entra in gioco la separazione forzata del ROTO PLUS, un extra in termini di potenza, in grado di mantenere alta la produttività della TUCANO 500. In condizioni opposte, invece, le prime due griglie del rotore si possono chiudere mediante pannelli. Questo espediente consente di ridurre la quantità di paglia corta, minimizza le sollecitazioni sui crivelli e mantiene costante la capacità produttiva della TUCANO 500 anche in condizioni di asciutto.

TUCANO 500

Pulizia. Un prodotto pulito si vende meglio.

Prestazioni pulite.

Ogni operatore desidera un prodotto pulito e una semplice regolazione del sistema di pulizia. Per ottenere questi risultati, abbiamo ottimizzato il sistema di pulizia su tutta la serie TUCANO già nel 2016, modificando sia il crivello inferiore sia il suo angolo di oscillazione. Il risultato: una granella pulita, un volume ridotto di materiale nel recupero e una regolazione più facile della macchina.

Controllo visivo del recupero dalla cabina.

Attraverso la finestra di controllo illuminata l'operatore può vedere la coclea del recupero dalla cabina e determinare la regolazione della macchina più appropriata.

Ventilatore a turbina oppure radiale.

  • Un ventilatore a sei o quattro turbine, oppure un ventilatore radiale, assicurano la stabilità del flusso d’aria e una sua distribuzione uniforme anche con carichi disomogenei sui crivelli
  • Una ventilazione forzata impedisce gli accumuli di prodotto sui crivelli
  • Convogliamento sicuro del flusso d’aria, anche con la ventilazione al minimo
  • Regolazione in modalità continua dalla cabina

Piano preparatore.

Sul piano preparatore avviene già una prima selezione del prodotto con la granella (sotto) e pula e paglia corta (sopra). La riduzione del carico sul crivello superiore aumenta la capacità di pulizia. Tutti i modelli TUCANO dispongono di un piano preparatore in plastica estraibile frontalmente.

  • Uno o due gradini di caduta.
    TUCANO 500
    • Due gradini di caduta: TUCANO 500 e 400
    • Un gradino di caduta: TUCANO 300
    • Crivello superiore molto meno sollecitato
    • Incremento delle prestazioni, soprattutto in presenza di paglia secca o fragile
  • Regolazione elettrica dei crivelli.

    Progettata da CLAAS, copiata dalla concorrenza. La regolazione elettrica dei crivelli dalla cabina:

    • Semplice e pratica
    • Non serve lasciare il posto di guida
    • Monitoraggio immediato
  • Pulizia 3D.
    TUCANO 500
    • Compensazione dinamica delle pendenze – comando attivo del crivello superiore
    • Piena stabilità produttiva sulle pendenze laterali fino al 20%
    • Completamente esente da manutenzione e usura
    • Montaggio a posteriori facile e veloce
    • Insieme all’AUTO CONTOUR, un "pacchetto collina" ideale
TUCANO 500

AUTO SLOPE. Regolazione automatica del ventilatore.

Gestire a tutto comfort ogni pendenza.

La raccolta sui terreni collinari richiede la massima concentrazione da parte dell'operatore. Per facilitargli questo compito e per aiutarlo ad impostare correttamente i parametri del sistema di pulizia, CLAAS ha progettato la funzione AUTO SLOPE. In salita è necessario ridurre il regime del ventilatore per evitare perdite di granella dal cassone crivellante.

Al contrario, in discesa è indispensabile aumentare il regime del ventilatore per mantenere un flusso di raccolta regolare nel sistema di pulizia e garantire la separazione della granella. AUTO SLOPE adegua continuamente il regime del ventilatore alle condizioni della raccolta sulla base del regime precedentemente impostato dall'operatore.

Come funziona AUTO SLOPE?

Con l'avanzamento in salita:

  • Riduzione dei giri del ventilatore

Con l'avanzamento in discesa:

  • Aumento dei giri del ventilatore

I vostri vantaggi:

  • Completamente esente da manutenzione e usura
  • Adeguamento automatico della velocità del ventilatore
  • Migliori prestazioni del cassone crivellante grazie alla regolazione del volume dell'aria
  • Le prestazioni del sistema di pulizia rimangono stabili
  • Con il sistema di pulizia 3D, interazione perfetta di tutti i componenti sui terreni ondulati
  • Aumento della produttività e meno perdite sulle pendenze
TUCANO 500

Misurazione elettronica del volume del recupero.

Il livello di riempimento e la composizione del recupero consentono di determinare le migliori regolazioni della macchina. La TUCANO rileva l'intero volume del recupero.

  • La misurazione avviene tramite una barriera fotoelettrica sulla parte superiore dell'elevatore del recupero
  • Visualizzazione del volume del recupero e del livello di perdite posti uno vicino all'altro sul CEBIS
TUCANO 500

11.000 l. Più capacità per una granella di ottima qualità.

Grandi riserve per produttività elevate.

In linea con le enormi capacità produttive, i modelli TUCANO 580 e 570 vengono ora equipaggiati con un serbatoio cereale con 11.000 l di capacità, che offre sufficienti riserve per avviare o dividere le grandi parcelle.

Velocità di scarico impressionante.

La serie TUCANO è equipaggiata con lo scarico dall'alto e raggiunge una velocità di scarico fino a 105 l/s. Il serbatoio cereale si svuota in meno di due minuti. Inoltre, la TUCANO offre una notevole altezza e larghezza di scarico. Ciò fa sì che possano essere riempiti senza problemi anche grandi veicoli di trasporto. È anche disponibile una gamma corrispondente di tubi di scarico del serbatoio cereale per larghezze delle piattaforme di taglio fino a 9,22 m.

Un concetto globale intelligente.

Altri dettagli intelligenti studiati per ottimizzare le prestazioni del serbatoio cereale:

  • Possibilità di prelevare facilmente un campione di granella
  • Grande altezza di scarico
  • Ottima ripartizione dei pesi
  • Buona visibilità nel serbatoio cereale
  • Scarico veloce e lineare della granella fino a 105 l/s
  • Le superfici lisce del serbatoio assicurano uno svuotamento completo
TUCANO 500

Prodotto pulito.

Uno sportello di chiusura automatico al termine del tubo di scarico del serbatoio cereale evita che la granella continui ad uscire cadendo al suolo. Ogni chicco raggiunge così pulito il veicolo di trasporto.

  • Il QUANTIMETER misura e controlla.

    Le funzioni principali del QUANTIMETER sono la misurazione della produzione, la misurazione dell'umidità della granella e la visualizzazione dei dati nel CEBIS.

    La misurazione concernente la produzione avviene in maniera specifica, a seconda del prodotto in questione. Il tasso di umidità del prodotto raccolto viene analizzato costantemente e visualizzato su richiesta.

  • Visualizzazione continua del livello di riempimento.

    Durante la misurazione del volume nell'elevatore della granella, una barra fotoelettrica rileva il livello di riempimento delle singole pale. Il valore rilevato viene visualizzato in continuo sul CEBIS; ciò consente l'utilizzo dell'applicazione Fleet View.

TUCANO 500

Con la PROFI CAM tutto sotto controllo.

Tutti i modelli TUCANO possono essere equipaggiati con una PROFI CAM collocata all'estremità del tubo di scarico del serbatoio cereale. Questa posizione della telecamera consente di monitorare contemporaneamente tre processi operativi mediante un monitor supplementare a colori, restando comodamente seduti in cabina oppure tramite il terminale S10:

  • Tubo di scarico del serbatoio cereale aperto: fase di scarico
  • Tubo di scarico serbatoio cereale chiuso: distribuzione del trinciato
  • Tubo di scarico serbatoio cereale chiuso: parte posteriore della mietitrebbia durante la retromarcia o i trasferimenti stradali

In tutto possono essere collegate al sistema fino a quattro telecamere, le cui immagini possono essere visualizzate contemporaneamente sul monitor a colori installato in cabina, oppure sul terminale S10.

Telecamera posteriore CEBIS.

Installata sulla cuffia, la telecamera posteriore trasmette le immagini direttamente sullo schermo del CEBIS. Non appena la TUCANO si sposta a marcia indietro, viene visualizzata automaticamente l'immagine della telecamera.

TUCANO 500

1 Lama trasversale regolabile / 2 Albero rotore / 3 Coltello / 4 Spranga d'attrito avvitabile / 5 Controcoltelli regolabili

Taglio corto, lancio lungo: campo libero per la prossima raccolta. Gestione della paglia

Trinciato corto, distribuzione uniforme.

La paglia proveniente dal rotore o dagli scuotipaglia viene trinciata finemente dal trinciapaglia e distribuita poi in modo sicuro su tutta la larghezza di lavoro. Il prodotto scaricato dal cassone crivellante raggiunge lo spargipula Heavy Duty, che raccoglie la pula e la paglia corta e le distribuisce uniformemente in campo. È anche possibile variare facilmente la distanza di lancio.

Deflettore del rotore a regolazione elettrica sulla TUCANO 500.

Un deflettore ad azionamento elettrico può essere posizionato nell'area di uscita del rotore per modificare il carico del trinciapaglia e la forma dell'andana. A seconda dell'umidità e della consistenza della paglia, il flusso di prodotto viene indirizzato sempre verso il centro del trinciapaglia, in modo da garantire uno spargimento costante del trinciato. Nel corso della deposizione dell'andana, la larghezza dell'andana può essere influenzata dalla posizione del deflettore del rotore. Quando il deflettore è completamente retratto, l'andana risulterà di massima larghezza e la paglia si asciugherà meglio; la pressa potrà sfruttare tutta la larghezza del pick-up e il carico sarà uniforme.

  • SPECIAL CUT.

    Per tutti i modelli TUCANO è disponibile il trinciapaglia SPECIAL CUT in sostituzione dello STANDARD CUT. Il trinciapaglia viene attivato e disattivato a comando elettroidraulico tramite un sensore non appena la lamiera convogliatrice della paglia cambia posizione. Lo SPECIAL CUT dispone del 30% di coltelli in più: 80 sulla TUCANO 570 e 580 e sui modelli a sei scuotipaglia (450 / 440 / 340), 68 sui modelli a cinque scuotipaglia (430 / 420 / 320) e sulla TUCANO 560. La cassa ottimizzata assicura un'alimentazione regolare della paglia, al fine di ridurre la potenza necessaria e garantire uno spargimento omogeneo. Il trinciato viene poi convogliato al sistema ACTIVE SPREADER o alla cuffia di distribuzione della paglia.

  • Una distribuzione su tutta la larghezza di lavoro: ACTIVE SPREADER.

    Quanto più grande è la quantità di paglia e la larghezza della piattaforma di taglio, tanto più la paglia deve essere distribuita in modo esatto e uniforme. L'ACTIVE SPREADER di CLAAS vi offre la giusta soluzione.

    Il prodotto trinciato viene prelevato in movimento da due rotori di lancio controrotanti, accelerato nuovamente e distribuito uniformemente su una larghezza totale di oltre 9,3 metri. La direzione di spargimento può essere regolata comodamente dalla cabina.

    La TUCANO garantisce così una distribuzione ottimale della paglia con un assorbimento minimo di potenza. Sia l'ACTIVE SPREADER sia lo SPECIAL CUT sono unici nelle loro prestazioni e pongono la TUCANO al vertice della classe medio-alta.

  • Se serve uno spargipula, allora un HD.
    TUCANO 500

    I vantaggi sono numerosi:

    • Adatto per il mais e per i cereali: nessuna trasformazione necessaria
    • Componenti HD per una lunga durata
    • Eccezionale larghezza di spargimento
    • Alimentazione sicura del prodotto in tutte le condizioni
    • Nessuna interferenza con il flusso d'aria del sistema di pulizia
    • Accessibilità ottimale al cassone crivellante grazie allo spargipula ribaltabile
  • SPECIAL CUT per il mais, disponibile direttamente dalla fabbrica.

    La TUCANO 500 è disponibile di fabbrica con il trinciapaglia SPECIAL CUT per la raccolta del mais.

TUCANO 500

La TUCANO nella raccolta del riso.

Adatti al riso: organi trebbianti APS.

I chicchi di riso sono delicati. Per fare in modo che non subiscano danni durante la raccolta, il normale battitore a spranghe viene sostituito con un battitore a denti. Sul lanciatore (TUCANO 400) e sul cilindro di alimentazione (TUCANO 500) vengono montate spranghe dentate supplementari. Organi trebbianti APS per riso sono disponibili di fabbrica sui seguenti modelli: TUCANO 580, 570, 560, 450, 440, 430. Anche la TUCANO 300 può essere equipaggiata con un kit di conversione per la raccolta del riso. Per le macchine APS HYBRID 570 e 560 sono disponibili anche speciali griglie di separazione per i rotori di separazione della granella residua ROTO PLUS. La maggiore distanza dei fili della griglia aumenta notevolmente le prestazioni di separazione nella paglia verde di riso.

  • Robustezza estrema. La raccolta della granella.

    La percentuale di terra e di sporco che viene incorporata durante la raccolta del riso è molto alta. Per mantenere bassa l'usura del materiale, tutti i componenti utilizzati per la raccolta della granella sono realizzati in materiale resistente all'usura.

  • Componenti resistenti all’usura.
    • Coclea del recupero
    • Coperchio di chiusura dell'elevatore del recupero
    • Coclea della granella
    • Piede dell'elevatore con coperchio di chiusura
    • Coclea di riempimento del serbatoio cereale
    • Coclea di scarico del serbatoio cereale
    • Coclea del tubo di scarico del serbatoio cereale
  • Robusto: serbatoio cereale HD.

    Anche le coclee nel serbatoio cereale e nel tubo di scarico del serbatoio sono fabbricate in materiale antiusura. Inoltre, la coclea di svuotamento nel serbatoio cereale è stata modificata per garantire un trasporto ottimale dei chicchi di riso. Il serbatoio speciale per il riso è disponibile per i modelli TUCANO 580, 570, 560, 450, 440 e 430.

  • Slittamento ridotto.
    TUCANO 500

    I modelli TUCANO 580, 570, 450 e 440 possono essere equipaggiati con speciali cingolature in acciaio. Tali cingolature assicurano una buona trazione e impediscono che il veicolo affondi nel terreno; inoltre sono estremamente resistenti. Ciò rende possibile la raccolta meccanizzata del riso su parcelle che in parte presentano ancora un suolo molto umido.

  • Protezione degli assali.

    Le condizioni difficili della raccolta sui campi di riso sottopongono la macchina a forti sollecitazioni. L'assale di trazione e tutti i cuscinetti dell'assale sono appositamente a tenuta stagna e protetti contro l'umidità e il bagnato (TUCANO 580, 570, 560, 550, 450, 440). La protezione del sottoscocca salvaguarda altri importanti componenti, ad esempio il cambio meccanico, da danneggiamenti, sporco e usura elevata.