Utilizziamo cookies (nostri e di terze parti, ad es. Google Analytics) per rendere più agevole la navigazione sul nostro sito web e migliorare la nostra offerta di contenuti per l’interesse dell’utente stesso.

Continuando a navigare sul nostro sito vengono creati solo cookie necessari dal punto di vista tecnico, mentre se cliccate su “Accetto” verranno abilitati tutti i cookie (anche quelli a scopi commerciali/di marketing).

Se date il vostro consenso, vi ricordiamo che potete disdirlo in futuro in qualsiasi momento.

Troverete ulteriori dettagli nella parte chiamata "Tutela dei data personali".

Accetto

QUADRANT 5200.

Prestazioni eccellenti.

La QUADRANT 5200 è la macchina con la massima capacità produttiva della sua categoria per fieno, paglia e insilato.

QUADRANT 5200.

Prestazioni eccellenti.

La QUADRANT 5200 è la macchina con la massima capacità produttiva della sua categoria per fieno, paglia e insilato.

Precamera e forca regolabili

I vantaggi in sintesi:

  • In esclusiva alla CLAAS: la precamera può essere regolata facilmente dalla cabina
  • Riempimento ottimale della precamera con ogni prodotto grazie al sistema di flusso di prodotto CLAAS
  • Balle di forma perfetta e densità omogenea in tutte le condizioni grazie al comando idraulico della forca
  • Una soluzione sicura ed affidabile: la forca ed il rotore sono protette da una frizione di sicurezza

Esclusiva CLAAS: la precamera regolabile idraulicamente.

Potete scegliere la pressione della precamera tra tre diverse possibilità, a seconda delle caratteristiche del prodotto o delle dimensioni delle andane, tramite il terminale di comando ISOBUS. Ciò consente di guidare la macchina sempre con la potenza ottimale. Indipendentemente dalle condizioni dell'andana e del prodotto con la precamera regolabile e attivabile idraulicamente disponete sempre delle regolazioni ideali.

Comando registrabile della precamera.

Potete regolare la precamera direttamente dalla cabina a seconda della quantità e del tipo di foraggio per ottenere sempre i migliori risultati per il rispettivo prodotto.

  • Un concetto esclusivo del flusso di prodotto.

    Un trasporto omogeneo del prodotto dal rotore alla forca e la precamera regolabile assicurano un riempimento uniforme della camera di pressatura con ogni tipo di prodotto: paglia, fieno o insilato. Otterrete balle compatte e ben formate, facili da stoccare, nonché una portata e una qualità del taglio considerevoli.

  • Comando idraulico della forca.

    Sulle grandi andane la QUADRANT lavora senza precamera. In tutti gli altri casi il comando idraulico della forca, senza usura, può essere attivato comodamente dalla cabina.

    Tre possibilità di regolazione assicurano una compressione ottimale in tutte le condizioni. Sia che si tratti di andane di piccole o medie dimensioni, le falde sono sempre ben riempite e il prodotto viene spinto nella camera con un sollevamento del pistone. Si ottengono così balle ben formate di densità uniforme, anche in andane irregolari o poco voluminose.

    In esclusiva alla CLAAS: dotata di due alberi di comando della forca e di sensori la QUADRANT accumula il prodotto fino a quando la precamera è riempita correttamente.

  • Protezione efficace del rotore e della forca.

    Avanzate con la vostra QUADRANT al massimo delle prestazioni. Forca e rotore sono equipaggiate con una frizione di sicurezza che disinnesta automaticamente il rotore quando si blocca la forca. Inoltre, il terminale ISOBUS informa l'operatore sul carico della forca e ciò consente di prevenire eventuali sovraccarichi. La vostra QUADRANT non sarà mai ingolfata. Sulle QUADRANT 5300 e 5200: la frizione della forca è protetta da picchi di potenza superiori al 30%.

Un concetto di trasmissione affidabile.

Da anni le presse QUADRANT si distinguono nella quotidianità per il loro concetto di trasmissione assolutamente sicuro. I componenti disposti in modo chiaro e ben accessibili garantiscono una grande efficienza e una lunga durata. Percorsi brevi, linee di trasmissione lineari e un volano ampiamente dimensionato garantiscono il massimo grado di efficienza. Ciò significa un ridotto assorbimento di energia per ogni tonnellata prodotta. Un netto risparmio di carburante.

  • Un protezione intelligente.

    Una tecnica di sicurezza superiore assicura un funzionamento privo di guasti. L'intelligente trasmissione della forca, degli aghi e del legatore, tramite alberi e ingranaggi, offre prestazioni elevate sicure. La pressa è protetta da eventuali danni causati dall'ingresso di corpi estranei da un limitatore di coppia della scatola della trasmissione principale.

  • Frizione di sicurezza contro i sovraccarichi: per evitare l'intasamento della macchina.

    Forca e rotore sono equipaggiati con frizioni di sicurezza separate e automatiche contro i sovraccarichi. Quando interviene la frizione della forca, si stacca automaticamente anche la frizione del rotore. Tutte le frizioni di sicurezza contro i sovraccarichi si innestano di nuovo automaticamente quando il regime alla presa di forza diminuisce. In caso di guasto l'operatore non deve lasciare la cabina del trattore e, in caso di necessità, il fondo di taglio può essere abbassato tramite l'impianto idraulico del trattore. Risultato: impossibile bloccare la QUADRANT. Gli ingolfamenti possono essere eliminati velocemente dal posto di guida del trattore.

    La forca è protetta in modo efficace grazie alla frizione di sicurezza addizionale appositamente regolata che consente di evitare ogni intasamento della macchina. Sulla QUADRANT 5300 e 5200 la frizione più potente fino al 30% assicura una capacità produttiva più elevata della pressa. L'aumento del 26% della coppia assicura anche prestazioni superiori.

    Caratteristiche convincenti, da anni standard di riferimento:

    • Velocità elevate e coppia ridotta
    • Trasmissioni e frizioni a bagno d'olio, esenti da manutenzione
    • Trasmissione della forca esente da manutenzione con registrazione idraulica della precamera
    • Flusso di potenza sdoppiato: pistone di pressatura, forca, pick-up e rotore vengono azionati separatamente
    • Numero minimo di parti in movimento

    Lo sforzo del pistone viene controllato elettronicamente. In caso di sovraccarico, interviene un regolatore idraulico della pressione, che protegge l'unità di pressatura da possibili inconvenienti. L'operatore viene informato tramite il display, e la pressione di compressione viene aumentata automaticamente.